BTC: 8,110 € ETH: 205 €
Trasferire criptovalute Off-Chain

Trasferire criptovalute Off-Chain


COSTI ELEVATI? QUALI SOLUZIONI SI STANNO SVILUPPANDO?

Ormai la rete Bitcoin è molto diffusa e le transazioni superano le centinaia di migliaia al giorno. Il costo per scrivere su blockchain la propria transazione è particolarmente elevato. Questa congestione ha spostato l’interesse di molti utenti verso blockchain alternative, come Litecoin e Dash, particolarmente adatte a chi ha bisogno di effettuare transazioni veloci ed economiche, ma non solo. Attorno alla tecnologia blockchain si stanno sviluppando molti altri servizi interessanti (basti pensare agli Smart contract).

Quando il trasferimento di criptovalute viene scritto su un blocco dai miners è definito tecnicamente On-Chain.

Oltre al Lighting Network, si stanno sviluppando diversi metodi per effettuare transazioni Off-Chain, cioè aprire un canale tra intermediari ed effettuare trasferimenti interagendo molto meno con la blockchain decongestionandola.

Alcuni dei vantaggi di queste soluzioni sono:

  • pagamenti rapidi, senza mediazione di terze parti;
  • riduzione del carico sulla blockchain;
  • canale aperto indefinitamente;
  • pagamenti in satoshi, e molti altri..

CRYPTOPIA

Alcune soluzioni definibili Off-Chain sono già state implementate da tempo, ma gli exchange ne sono i garanti.

Di norma un exchange non fa transazioni On-Chain, ma utilizza dei wallet “fittizzi”, che vengono utilizzati soltanto nel momento in cui si preleva o si deposita su wallet esterni. Non ha dunque senso uno scambio On-Chain tra utenti iscritti alla medesima piattaforma.

Cryptopia, così come molti altri exchange (Coinbase, SpectroCoin, ecc..), consentono di scambiare valute tra i loro iscritti. Ciò consente un più rapido trasferimento e l’azzeramento delle fee dovute ai miners. Utilizzando Cryptopia è possibile scambiare qualsiasi tipo di criptovaluta presente sull’exchange ad un altro utente.

CONCLUSIONE

Aspettando che Lighting Network sia sviluppata al 100%, molti exchange potrebbero offrire soluzioni alternative come quella di Cryptopia. E’ altamente probabile che siano implementati questi servizi e ciò ridurrebbe notevolmente la congestione di reti ampliamente utilizzate come la blockchain di Bitcoin.

Emanuele Comito
Donate Bitcoin BTC → 178VUp6KSdMMBkvLUi6Pd5pPcXZv1D62X6
Donate Ethereum ETH → 0x3789873bDCC2d003497A4f56A576b8785b4760f2


Il Portale non intende in nessun modo sollecitare alcun tipo di investimento da parte dei lettori. Le indicazioni fornite non vanno assolutamente intese come consigli di tipo finanziario. Per maggiori informazioni vedi le condizioni d'uso.