BTC: 8,110 € ETH: 205 €
Come fare operazioni su Poloniex – Guida base

Come fare operazioni su Poloniex – Guida base


La presente guida ha l’obiettivo di illustrare all’utente che sta muovendo i primi passi su un exchange – in questo caso su Poloniex – e che desidera compiere operazioni di compra-vendita di criptovalute, quali siano i passaggi fondamentali da svolgere a tal fine.
Una volta che l’utente ha completato con successo l’iscrizione alla piattaforma ed ha effettuato il login (nel caso in cui tu debba ancora iscriverti, consulta la guida Poloniex – iscrizione e funzionalità principali, che ti guiderà passo passo negli step fondamentali per l’apertura di un account e nelle altre procedure indispensabili o raccomandate), per poter effettuare la prima operazione di compra-vendita dovrà accedere alla pagina “Exchange”.

Una volta dentro l’interfaccia “Exchange”, l’utente dovrà per prima cosa scegliere su che tipo di mercato “Market” desidera operare, selezionando tra uno dei mercati di riferimento disponibili nella piattaforma: Bitcoin BTC, Ethereum ETH, Monero XMR, Tether USDT. Selezionando un determinato “Market”, ad esempio il mercato BTC, apparirà la lista di tutte le criptovalute che “fanno base” BTC, dove sarà possibile effettuare operazioni di acquisto a partire da BTC (cioè comprare una criptovaluta pagandola in BTC), e operazioni di vendita con BTC come corrispettivo (cioè vendere una criptovaluta in cambio di BTC). Nel caso di Poloniex, così come per la maggioranza delle altre piattaforme, il “Market” BTC è quello in cui è possibile scambiare il maggior numero di criptovalute.

Prima di eseguire le prime operazioni sarà senza dubbio necessario per l’utente saper leggere correttamente i dati fondamentali che vengono indicati dalla piattaforma in maniera analitica, o per il tramite di appositi strumenti e grafici.

All’interno del tab di ogni rispettivo “Market” come impostazione di base (il parametro è personalizzabile) sono indicate 6 colonne, rispettivamente:

  •  simbolo stella, è possibile selezionare le monete preferite per creare una lista personalizzata spuntando su “show star only”;
  • “Coin”, in cui è indicata la sigla corrispondente ad ogni criptovaluta, cliccando sul titolo della colonna “Coin” è possibile eseguire un ordinamento specifico, A-Z o Z-A in questo caso;
  • “Price”, indica il prezzo in BTC di ogni criptovaluta (nello specifico il prezzo indicato è il “last price”, ovvero il prezzo a cui è stata eseguita la transazione più recente), cliccando sul titolo della colonna è possibile attribuire un ordinamento crescente o decrescente (questo vale anche per i restanti campi di seguito specificati);
  • “Volume”, indica i volumi totali scambiati di ogni rispettiva moneta;
  • “Change”, indica la variazione percentuale di prezzo di ogni rispettiva criptovaluta in relazione alle 24 ore precedenti;
  • “Name”, indica il nome per esteso di ogni criptovaluta.

 

 

Attraverso un grafico molto chiaro e dettagliato è possibile monitorare l’andamento di una specifica criptovaluta ed effettuare delle analisi di breve, medio o lungo periodo; è possibile ovviamente allargare o restringere l’orizzonte temporale (su “Zoom”) e dare minore o maggiore ampiezza delle relative barre/candele corrispondenti ai punti del grafico (su “Candlesticks”), chiaramente all’aumentare dell’orizzonte temporale di riferimento risulta sensato anche impostare una maggiore ampiezza delle barre/candlesticks.

Il grafico è uno strumento indispensabile per eseguire delle analisi e fare considerazioni sul prezzo e sul potenziale andamento di una determinata criptovaluta, ovviamente gli strumenti per fare analisi tecniche esulano dagli scopi di questa guida, il cui unico obiettivo è di spiegare tecnicamente come utilizzare alcune funzionalità offerte dalla piattaforma.

Per procedere ad esempio con l’acquisto di Ethereum Classic ETC, è necessario inserire all’interno dell’interfaccia BUY  le seguenti informazioni:

  • “Price”, prezzo in BTC che si è disposti a spendere per una unità di ETC (anche se è possibile acquistarne anche solo una piccola frazione);
  • “Amount”, ossia la quantità di ETC che si desidera acquistare (anche frazioni di ETC);
  • “Total”, nel caso in cui siano stati compilati il primo e il secondo campo sopra descritti, il campo “Total”, ossia il totale da spendere in termini di BTC per acquistare una determinata quantità di moneta ad un dato prezzo, comparirà in automatico, in alternativa è possibile digitare anche solo il campo “Price” ed il campo “Total”, in quest’ultimo caso l’Amount verrà calcolato automaticamente.

All’interno del tab BUY, l’indicazione introdotta da “you have” indica la quantità di BTC disponibili nel proprio wallet bitcoin, di conseguenza i BTC massimi che possono essere utilizzati per l’acquisto di una o più criptovalute.

Per quanto riguarda la funzione STOP-LIMIT, attraverso questo strumento è possibile impartire l’ordine di piazzare una seconda operazione, quest’ultima sarà rispettivamente un effettivo ordine di acquisto o di vendita (il prezzo relativo all’ordine di acquisto o di vendita andrà impostato sul campo “Limit”), nel momento in cui l’offerta più alta (highest bid) o la “richiesta” più bassa (lowest ask), raggiungono un determinato prezzo, conosciuto come prezzo di stop, da inserire nell’apposito campo dedicato “Stop”.

Per quanto riguarda la vendita (SELL), la procedura da seguire è la stessa svolta per l’acquisto, con la differenza che al posto di acquistare una determinata criptovaluta a partire da BTC, si andrà a vendere una determinata criptovaluta in cambio di BTC.

All’interno del tab SELL, l’indicazione introdotta da “you have” indica in questo caso la quantità di ETC disponibili nel proprio wallet ethereum classic, di conseguenza ovviamente gli ETC massimi che possono essere venduti dall’utente.

Nel momento in cui si impartisce un ordine di acquisto o di vendita, è possibile impartire l’ordine al prezzo di mercato corrente della criptovaluta in oggetto (prezzo di mercato formato all’interno della piattaforma di riferimento, in questo caso Poloniex), decidendo di utilizzare il prezzo indicato da “Lowest Ask” per quanto riguarda l’acquisto, ossia il prezzo più basso che una controparte è disposta ad accettare per vendere la criptovaluta in oggetto, o utilizzando “Highest Bid” per quanto riguarda la vendita, ossia il prezzo più alto che una controparte è disposta a sborsare per acquistare la criptovaluta in oggetto. Entrambe le tipologie di offerta appena menzionate sono selezionabili cliccando sopra alla cifra che ne rappresenta il prezzo.

Nel caso in cui invece un utente decida di voler effettuare l’acquisto di una criptovaluta ad un prezzo più basso rispetto a quello corrente di mercato (prezzo sempre relativo alla piattaforma Poloniex, non è detto che sia esattamente lo stesso su tutte le piattaforme), o effettuare la vendita ad un prezzo più alto rispetto a quello corrente di mercato, l’ordine non verrà immediatamente eseguito, ma verrà aperto un ordine “Open Order”, che verrà completamente o parzialmente evaso solo nel momento in cui ci sia una controparte che sia disposta ad acquistare o a vendere in tutto o in parte quella determinata quantità di criptovaluta a quel determinato prezzo.

Occorre precisare che, anche nel caso in cui venga impartito un ordine di acquisto o di vendita al prezzo corrente di mercato, non sempre l’ordine sarà evaso (in tutto o in parte), dato che, l’incontro tra domanda e offerta in termini di prezzo potrebbe esserci solo per una quantità parziale di criptovaluta rispetto a quella totale relativa all’ordine impartito; in tal caso l’ordine sarà eseguito solo parzialmente, e la quantità restante di criptovaluta non processata rimarrà in ordine. Data la volatilità caratteristica di questo mercato, pur attenendosi al prezzo corrente di mercato, spesso accade anche che l’ordine rimanga completamente inevaso.

Per verificare se ci siano o meno ordini aperti  si può scorrere la pagina fino a trovare la seguente tabella degli “Open Orders” relativi alla singola moneta in oggetto.

Per vedere tutte le transazioni del mercato relative ad una determinata criptovaluta (mercato interno a Poloniex), o il proprio storico transazioni relativo alla criptovaluta in oggetto, è sufficiente scorrere la pagina fino al sopraggiungere della tabella TRADE HISTORY.

Per vedere invece la lista completa degli ordini aperti di tutte le criptovalute eventualmente in ordine è necessario accedere alla pagina dedicata “My open orders”, accendo dal menù presente in alto a destra.

 

Donate Bitcoin BTC → 1EWr21BNmAvVz1REnbyfennhW7zEK3vZdi
Donate Ethereum ETH → 0xfa001bf2ac6bb70fb61ab56a806d6eb218572bf2


Il Portale non intende in nessun modo sollecitare alcun tipo di investimento da parte dei lettori. Le indicazioni fornite non vanno assolutamente intese come consigli di tipo finanziario. Per maggiori informazioni vedi le condizioni d'uso.