BTC: 9,240 € ETH: 764 €
Cosa sono le Criptovalute

Cosa sono le Criptovalute


Durante il boom tecnologico degli anni 90, ci sono stati diversi tentativi di creare una qualche forma di moneta virtuale, ma i diversi progetti in merito sono falliti per una serie di criticità. Uno dei più importanti problemi che un network di pagamento doveva risolvere era senz’altro il problema del doppio pagamentoossia la possibilità di spendere per più volte lo stesso ammontare di denaro.

La soluzione tradizionale è sempre stata quella di affidare ad un ente terzo il compito di verificare e processare le transazioni, anche se questa soluzione richiedeva sempre il coinvolgimento di società nelle veci di authority, e dato che ogni società nel mercato è sempre esposta ad un certo rischio di fallimento, la creazione di un sistema alternativo di pagamento digitale rispetto a quello bancario, era vista in quel periodo con particolare scetticismo.

Fu solo agli inizi del 2009, che da parte di un anonimo sviluppatore (o un gruppo di sviluppatori) sotto lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto, fu introdotto Bitcoin, il primo progetto di successo riguardante un network di pagamento digitale innovativo, nonchè la prima criptovaluta al mondo. Bitcoin fu descritto da parte del suo ideatore come un sistema di pagamento elettronico peer-to-peer, completamente decentralizzato, dal momento che non c’era alcun server o autorità centrale di riferimento.

Bitcoin, ed in generale le criptovalute, rappresentano denaro virtuale che non è gestito da nessun governo o istituzione bancaria, bensì da software decentralizzati distribuiti sulla rete, senza la necessità di intermediari ufficiali. Le criptovalute si basano su una speciale branca della matematica chiamata crittografia, una scienza il cui obiettivo è quello di rendere sicure le comunicazioni, e i cui scopi sono principalmente due: mascherare le informazioni e verificarne la fonte. La crittografia è nata per esigenze militari durante la seconda guerra mondiale, ma attualmente tutti i moderni browsers di navigazione internet gestiscono sistemi crittografici, per mezzo del quale è possibile proteggere le azioni svolte sul web, come la digitazione di password o l’invio di informazioni finanziarie.

Attualmente nel criptomondo, sono stati lanciati moltissimi progetti differenti, ad ognuno dei quali corrisponde una differente criptovaluta, il cui possesso permette ai detentori di accedere alle specifiche funzionalità del progetto su cui si basa. Ad oggi gli utilizzi pratici sono ancora relativamente limitati e gli scambi sono soprattutto ai fini speculativi, ma le prospettive per l’ingresso nella fase di mainstream, ed il relativo utilizzo per specifiche funzionalità pratiche, si fanno sempre più attuabili e imminenti.

Per avere una panoramica pressoché completa su quali siano le criptovalute presenti oggi nel mondo, e svolgere analisi e confronti grazie ad una vasta mole di informazioni a disposizione, si suggerisce il portale coinmarketcap. Attualmente il mercato delle criptovalute, se raffrontato ai principali mercati presenti nel mondo, risulta ancora limitato in termini di capitalizzazione globale. Per avere un’idea su quali siano capitalizzazione e volumi di mercato delle criptovalute in raffronto ad altre tipologie di mercati si indica il seguente link: money.visualcapitalist.com

In genere il lancio sul mercato di una nuova criptovaluta avviene tramite una ICO, uno strumento attualmente non regolamentato, molto simile al crowdfunding, che permette per esempio ad un startup di ottenere finanziamenti da parte di persone e organizzazioni che credono in un determinato progetto.

Uno degli scopi fondamentali su cui si basano moltissimi progetti in merito alle criptovalute è il trasferimento di denaro digitale, oggi quindi, grazie a tale innovazione tecnologica, c’è una possibile soluzione alternativa rispetto a quella di affidare ad istituti centralizzati la gestione dei trasferimenti di fondi, eseguendo qualsiasi tipo di transazione con un altissimo livello di sicurezza. Le criptovalute quindi, costituiscono il primo passo di questa evoluzione e potrebbero aprire le porte ad una nuova fase monetaria.

 

Donate Bitcoin BTC → 1EWr21BNmAvVz1REnbyfennhW7zEK3vZdi
Donate Ethereum ETH → 0xfa001bf2ac6bb70fb61ab56a806d6eb218572bf2


Il Portale non intende in nessun modo sollecitare alcun tipo di investimento da parte dei lettori. Le indicazioni fornite non vanno assolutamente intese come consigli di tipo finanziario. Per maggiori informazioni vedi le condizioni d'uso.